Eventi WWF e LNI Ostia di gennaio-febbraio 2020

inauguriamo il 2020 con un’iniziativa insieme WWF con tre appuntamenti di elevato interesse presso la sede della Lega Navale, in Lungomare Caio Duilio 36, per tre sabati, alle ore 17.00.

Tratteremo temi di grande attualità, legati al mare e alla costa. Lo scopo degli incontri è offrire un qualificato approfondimento su argomenti importanti che ci riguardano da vicino, così da aumentare la consapevolezza sulle problematiche ambientali. I temi sono legati al nostro territorio, un’occasione per acquisire conoscenze che consentono una migliore lettura delle situazioni che abbiamo ogni giorno sotto i nostri occhi.

Sabato 25 gennaio, ore 17.00 (clicca)
La plastica, buono e cattivo uso. Iniziative di cittadinanza attiva.
Ing. Bruno Morandi, Clean-Up Ostia.
Clean Up Ostia è un’associazione giovanissima, nata nel 2019, formata da giovani che vogliono concretamente cambiare prospettiva, modificare l’atteggiamento nei confronti della natura e trasformare lo schema della società consumistica. Lo fanno mettendosi in gioco, agendo in prima persona.

Sabato 8 febbraio, ore 17.00 (clicca)
Gli oceani ed i cambiamenti climatici.
Ing. Domenico Gaudioso, esperto ISPRA di cambiamenti climatici e di valutazione degli impatti sull’ambiente e sul clima, membro del Comitato scientifico del WWF Italia.
Quali sono gli effetti del riscaldamento globale sugli oceani? Le grandi masse di acqua che avvolgono i continenti si muovono con le loro correnti generate dalle differenti temperature delle diverse zone del globo. Il riscaldamento globale in che modo influenza tali correnti e quindi il clima della Terra?

Sabato 15 febbraio, ore 17.00 (clicca)
L’evoluzione del Delta del Tevere.

Prof. Piero Bellotti, docente di Geologia, esperto di litorali, Università La Sapienza.
Nelle foci fluviali la costa, parte emersa e sommersa è in equilibrio quando i sedimenti trasportati dal fiume, dispersi soprattutto durante le mareggiate invernali vengono reintegrati in modo equivalente. Sul nostro litorale, dagli anni 60 si è manifestato uno squilibrio che ha indotto un grave problema di erosione costiera.

L’ingresso ai tre incontri è libero.

E’ gradita la prenotazione tramite mail: [email protected]

In particolare, il primo incontro, sabato 25 è sulla plastica. Ostia Clean-Up va nelle scuole per spiegare ai ragazzi la propria esperienza e i propri principi, con l’intento di riconnetterli con la natura. Ma, soprattutto, organizza molteplici iniziative di raccolta di plastiche sulla spiaggia. “ …tre ore a raccogliere rifiuti insieme ad altre persone, ti cambia. Quando poi vedi il tuo amico che butta per terra il mozzicone di sigaretta, ti arrabbi. Senti che qualcosa è cambiato e acquisti una consapevolezza diversa. Se riuscissimo a portare questo impatto su una scala più ampia, allora tutti noi avremmo una relazione diversa con la natura.” Dice Giordano Margaglio, che insieme a Bruno Morandi ha fondato Clean Up Ostia.

N.B. La mattina del 25 gennaio, alle 10.30 è organizzata una raccolta di rifiuti sulla spiaggia di Ostia.