Campionato Italiano Classi Olimpiche 2018

Genova, 22-25 marzo

Si è concluso domenica scorsa il CICO 2018 (Campionato Italiano Classi Olimpiche), che si è tenuto presso la Fiera di Genova con base logistica nel padiglione disegnato da Jean Nouvel. Gli oltre 15.000 metri quadrati coperti , sono stati per gli atleti una base nautica inedita ed unica nel suo genere. Il Campionato ha visto confrontarsi tutte e dieci le classi olimpiche: Laser M, J, Laser Radial F, J, 470 M, F, J, Finn, 49er, 49 FX, Nacra 17, RS:X ed anche la classe paralimpica 2.4mR.

Le  60 prove disputate, si sono svolte su 5 diversi campi di regata posizionati tra il Lido di Albaro e la diga foranea del porto di Genova. Nei quattro giorni di competizione, gli oltre 200 atleti presenti hanno affrontato diversi tipi di condizioni: dal forte vento di tramontana il primo giorno, con raffiche fino a 25 nodi e molto freddo, all’aria leggera da sud-est nel secondo, che ha permesso di disputare tutte le prove in programma per la giornata. Indecisione meteorologica nella giornata di sabato, quando una perturbazione ha rimandato a terra diverse classi senza alcuna prova svolta, per poi chiudere domenica, con una situazione quasi estiva di brezza leggera, mare piatto e cielo azzurro.

Tra i 15 Campioni Italiani premiati, c’è per la LNIO la giovane Lerisen Di Leo che nella classe RS:X chiude 3° femminile, dietro Veronica Fanciulli (Aeronautica Militare) e Flavia Tartaglini (Guardia di Finanza), socia onoraria della nostra Sezione. Nella classe 470 M, vincono senza mai perdere la testa della classifica,  i “nostri” Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (arruolati nel gruppo sportivo della Marina Militare, ma nati e cresciuti alla LNIO e tutt’ora soci) che si aggiudicano il titolo di Campioni Italiani per la terza volta nella loro carriera.

Per il 470 F invece, Elena Berta e Sveva Carraro (Aeronautica Militare e socie anche loro della LNI Sez. di Ostia) si aggiudicano la medaglia di bronzo in un finale al cardiopalma, nel quale il podio è racchiuso in soli due punti.

Complimenti a tutti i nostri ragazzi, che anche quest’anno si sono contraddistinti in una manifestazione importante come il CICO.

2018-03-30T16:10:24+00:0030 marzo 2018|News, Regate, Archivio regate|0 Commenti