Prima Selezione Nazionale Optimist

Napoli, 29-30 aprile-1 maggio 2019

Nel suggestivo Golfo di Napoli nelle giornate 29-30 Aprile e 1 Maggio si è disputata la 1° Selezione Nazionale per i campionati del Mondo ed Europei della classe Optimist. Alla manifestazione hanno preso parte i 140 timonieri selezionati alle rispettive regate interzonali disputate a Marzo. La Lega Navale Ostia è stata rappresentata da 4 atleti: Quan Adriano Cardi (2006), Francesco Tizzano (2006), Mikel Amendola (2007)  e Gabriele Gatto (2008), tutti giovanissimi e alla loro prima esperienza in una flotta di così alto livello tecnico.  Gli atleti sono stati accompagnati da Paolo Mariotti (tecnico di IV livello Coni) e Simone Scabardi ( tecnico di I livello Fiv).

Prima giornata

La prima giornata è stata caratterizzata da un forte vento da SO-O con medie di 20 nodi e punte fino a 30 e un’onda formata e incrociata, che ha messo a dura prova tutti i regatanti. Il Comitato di Regata è abilmente riuscito a far disputare due prove, prima dell’avvento di un significativo groppo da nord. La condizione non facile ha in ogni caso messo in evidenza buone prove per Adriano Cardi, che chiude la giornata con un 4° e un 11°. Brillantissima anche la prima prova del giovane Gabriele Gatto, con un 11° posto (che era un 5° quasi fino alla fine, salvo poi aver imbarcato acqua nell’ultima bolina a causa di una grande onda). Prestazione che vale doppio, considerando che affronta il primo anno da juniores.

Seconda giornata

La seconda giornata ha visto sempre un vento con direzione 220°-230°, ma di intensità intorno ai 10 nodi. Qui Adriano Cardi si è messo in evidenza con una serie di prove positive e costantemente intorno alla 10° posizione, che gli hanno consentito di risalire posizioni in classifica fino al quarto posto assoluto. Da aggiungere anche alcune buone prestazioni per gli esordienti Mikel Amendola e Gabriele Gatto.

Terza giornata

Nella terza ed ultima giornata, il vento da SO si è steso prima e dopo una apparente situazione da tipica giornata del golfo, alcune nuvole sul campo hanno reso le regate più aperte e di difficile lettura strategica, favorendo quasi sempre la parte sinistra del campo. Qui, ottima ancora la performance per Adriano Cardi, che ottiene 2°, 7° e 8°, sempre in rimonta. Buoni anche alcuni piazzamenti di Mikel Amendola (penalizzato da un mani in barca alla prima partenza da parte altro atleta, poi graziato al rientro), di Gabriele Gatto e anche di Francesco Tizzano, che dopo le difficoltà dei primi due giorni, registra la conduzione, sale di grinta e dimostra di poter dire la sua.

Si chiude questa prima fase delle selezioni con una bella soddisfazione per tutto il Team Optimist LNIO. La terza posizione assoluta del costante Adriano, che arriva comunque con un anno di ritardo a questo evento, mostra come il buon e tanto lavoro e le capacità di base possano insieme far arrivare ovunque. La strada è ancora lunga: le buone premesse ci sono per tutti, e ora bisogna stare sul pezzo fino alla fine, per poter dire il 19 Maggio che si sia messo in campo tutto quello che si aveva per coltivare i propri sogni.

Concludiamo facendo i complimenti alla Lega Navale Italiana Sez. di Napoli per aver organizzato una manifestazione di spessore, in giornate non facili, coadiuvate da un ottimo Comitato di Regata, una abile Giuria e un attento Comitato Tecnico e infine alla Classe in acqua con il Tecnico Marcello Meringolo come supervisore.